sabato 22 febbraio 2014

Il baule dei travestimenti



Quando la mia piccola miss ha cominciato ad arrivarmi davanti con sei delle mie collane al collo, la cuffia della doccia in testa, un paio di suoi pantaloni lunghi su per le braccia a mo' di camicina e i pantaloncini corti da mare sopra i jeans ho capito che si, sapeva (e voleva) vestirsi da sola e si....era arrivato il momento di realizzare per lei  il baule dei travestimenti. 

Tutto ciò è capitato a novembre, quindi sotto l'albero ha trovato questa bella sorpresa,ma è stato un po' faticoso trovare l'occorrente in giro, dato il periodo. 
Considerato che invece adesso andiamo verso il Carnevale se volete prepararne uno anche voi approfittatene!!!


Molte cose in realtà sono oggetti "veri" ma che magari non uso più o che ho tenuto sempre per il solito motivo...la solita frase che mi blocca quando invece dovrei andare dritta spedita verso il cestino e cioè: e se POI mi dovesse servire PROPRIO questo oggetto?!?! Quindi diciamo che comporre il baule dei travestimenti è anche un buon modo per fare decluttering! 

A parte le cose un pochino più complicate (tipo la spada dei pirati o la tiara) tutto quello che dovete fare è andare in giro per casa e raccogliere cose che sono lì da sempre e non vengono mai usate.

Cosa c'è dentro al nostro?  

Per cominciare mi sono procurata il baule dell'Ikea Pysslingar, 17.99 euro.
L'ho comprato mesi fa approfittando dell'offerta per i soci ikea family,scontato del 50%

Poi uno di quei cesti di plastica in un negozio 99cent per la chincaglieria e ci ho messo dentro 
  • alcune mie collane magari un po' vecchiotte o rovinate (ma occhio alle micropalline o ad altre parti pericolose!)  
  • un cerchietto viola con fiore
  • un bracciale che mi piace ma che tanto mi frega di continuo
  • collana di Halloween con pipistrelli colorati che, giuro, mi è stata regalata
  • un cerchietto adorabile di Accessorize che si rifiuta di indossare...quindi lo metto qui sperando che si distragga e decida di metterlo da sola
  • un cerchietto con farfalline trovato nel kit da fatina assieme alle ali e alla bacchetta


Poi un rapido giro dentro gli armadi e i cassetti ha portato alla scoperta di:
  • un pareo comprato per un saggio di chitarra tipo nel 1993
  • un paio di occhiali da sole plasticosi, vecchi ma integri
  • un cerchietto nero con incorporate orecchie di Minnie comprato ad Eurodisney quando ancora si chiamava così  (1992)
  • Due borse vecchiotte e un marsupio rosa che non ho idea di come sia arrivato in casa mia
  • foulards vari
  • 2 gilet con paillettes che osavo mettermi...almeno uno...mi vergogno molto solo a pensarci
  • cappello da strega (99cent)
  • vecchio zainetto Camomilla 
  • gonnellina composta da elastico e tulle che le ho fatto per la festa dei 2 anni, tema: fatine Disney



E per finire giro in un negozio che qui da noi vende tutto l'anno oggettistica di carnevale da cui sono uscita con:
  • tiara da principessa
  • corona da regina regolabile in larghezza
  • kit da fatina (bacchetta,cerchietto e ali sbrilluccicose)
  • minicappello rosso a cilindro
  • collana di fiori hawaiana
  • boa di piume fucsia(che pensavo avrebbe adorato e invece mi dice "mamma...sbleaaahhh!!" perchè le fa senso la consistenza :D)
  • spada dei pirati di gomma
Shhhhhhhhhhhhhhh silenzio....



Vanitosa....IOOOOO ?!?!?!?!?  Ma come ti viene in mente mamma!


Le piace, ci gioca molto ma il dramma è che quando ha finito pare sia passato un tornado.
O meglio....era!!!! Si perchè ieri per la prima volta quando ha finito l'ho vista molto indaffarata che girava qui e là e mi sono resa conto che stava rimettendo tutto dentro! 
Proprio mentre facevo le foto...secondo me ha capito che andavano sul blog e l'ha fatto apposta, per fare bella figura. 


Eccola all'opera,mentre riordina...

...un momento raro e che probabilmente non rivedrò tanto presto!


Certo...prima di rimettere a posto ha usato il baule in modo alternativo,come fa sempre



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...