domenica 30 novembre 2014

Natale handmade ovvero: Profuma cassetti DIY

Tocca a me tocca a me tocca a meeeeeeee...emozioooone! :) 

No non sono impazzita, oggi e' il mio turno per il progetto Handmade Christmas

http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2014/10/handmade-christmas-creative-factory.html

Se non sapete di cosa sto parlando trovate i dettagli sul blog C'è crisi, C'è crisi! di Alex (ideatrice e coordinatrice di tutto cio') qui

Insomma The Creative Factory e' in pieno fermento!

A Natale mancano ancora più di tre settimane ma chi ha scelto l'handmade per i regali ad amici e parenti lo sapete anche voi...di solito deve cominciare prima degli altri a pensare ed organizzare !

Se poi una non solo sceglie l'handmade ma per giunta decide di realizzare il tutto insieme alla propria nanetta treenne allora deve cominciare prima...mooolto prima !!!

Per cui eccomi qui, a pensare....vorrei che i pensierini che faremo assieme vedessero realmente la sua partecipazione.

Allora mi e' venuto in mente che spesso giochiamo con la *nostra* plastilina, ovviamente fatta in casa pure lei. E allora perche non realizzare qualcosa partendo da questa base ?

Questo tutorial vi aiutera' a realizzare dei sacchettini profumabiancheria alla lavanda

La ricetta per la pasta base e' semplicissima, l'ho trovata l'anno scorso su uno dei blog che seguo piu' spesso, ricchissimo di spunti e idee semplici ma di sicuro effetto...e intrattenimento per i piccoli ;)

Si tratta di Quandofuoripiove  e la ricetta e' quella della pasta di bicarbonato. Per leggerla direttamente alla fonte andate qui

Vi servono pochissimi ingredienti e per di piu' li avete quasi sicuramente in casa. Trattasi di
  • 2 tazze di bicarbonato
  • 1 tazza di maizena (altresi' detta amido di mais)
  • 1 tazza e 1/2 di acqua
Questa e' la ricetta base per la pasta da modellare, per il progetto natalizio che voglio realizzare dovrete aggiungere anche
  • colorante alimentare viola
  • essenza liquida di lavanda
Si fa così:
  • Mettete il bicarbonato e la maizena in un pentolino antiaderente non troppo piccolo. 
  •  Fornite il vostro/la vostra aiutante di apposito cucciaio di legno e recipente con acqua e farina, mica vorrete farlo/a annoiare no ??



  • Accendete il fuoco, aggiungete l'acqua e poi mescolate mescolate mescolate finche' il tutto non diventa un composto omogeneo che si stacca dai bordi. All'inizio farà dei grumi ma niente panico, spariranno presto ! Voi siate fiduciose e continuate a mescolare.
Una volta che il tutto si e' solidificato toglietelo dalla pentola e lavorate velocemente con le mani....molto ma MOLTO velocemente perche sara' ancora discretamente caldo

Insomma dovete...



Questo e' il procedimento per la pasta liscia e bianca originale.
Alla fine avrete un composto bianchissimo e atossico, perfettamente sicuro per giocare, manipolare, mettere in bocca etc.
Cioe' ovviamente eviterei di fargliela mangiare a cucchiaiate, ma se capita fa lo stesso, diciamo :)

Se invece volete fare quella alla lavanda dovrete aggiungere all'acqua il colorante e l'essenza. Potete se preferite anche aggiungerli all'impasto una volta che e' solido, ma io trovo che il colore si mischi meglio nel primo modo...diventa molto piu' naturale :)
Per questo tutorial io ho fatto sia pasta bianca che viola, perche volevo dei profumabiancheria bicolore

Quella bianca e' veramente molto molto bianca...se siete o siete stati anche voi vittime di visioni continuate di Frozen a tutte le ore del giorno la frase che vi verra' in mente una volta visto il magico composto sara' una e una sola...facciamo un pupazzo di neeeeveeeeeee ?????

Lo so, vi capisco e vi sono vicina :D

Poi il sale la rende perlescente e sbrilluccicosa...proprio come neve...non avete scampo!!!

Tornando al Natale: come dicevo useremo la nostra morbidissima pasta di bicarbonato per creare delle decorazioni profumate per l'albero e/o dei profumabiancheria da mettere nei cassetti o da appendere nell'armadio

Una volta che gli impasti si saranno raffreddati lavorateli bene! Meglio impastate e meno e' probabile che alla fine si creino delle crepe sulle formine finite e asciutte.
Sono molto morbidi quindi e' assolutamente ammesso e consigliato farsi aiutare dal piccolo elfo che e' li con voi.
A quella bianca ho aggiunto un po' di lavanda che avevo nel vaso sul balcone...anzi lei l'ha aggiunta al composto per me...schiacciando che a momenti bucava il tavolo :D
Una volta che le 2 pallottole sono pronte e' il momento di scegliere le formine...


Non dovrebbe essere difficile no ? Ne ho talmente POCHE ! :D





Una volta effettuata  
la scelta ...






...si comincia!

Ripetere il procedimento fino ad esaurimento della "plastilina"...o fino ad esaurimento nervoso degli adulti presenti


Basta formine, ora mi faccio un bracciale perche insomma...resto pur sempre femmina nell'animo!

Dal momento che si tratta del regalo della pluga al parentame abbiamo deciso di dare un tocco ancora piu personale...i petali dei fiori sono a forma di ditina cicciotte 


 A-D-O-R-O

Una volta terminato di creare lasciate ad asciugare all'aria. Consiglio di mettere della carta forno tra il tavolo e le formine.
Non c'e' bisogno di metterle in forno o sul termosifone...anzi meglio lasciarle ad asciugare lontano da fonti di calore perche altrimenti potrebbero creparsi mentre si asciugano.
Se la vostra idea e' quella di ricavare dei ciondoli profumosi ricordatevi, mentre la formina e' ancora morbida, di bucarla e ricavare cosi' lo spazio per far passare il filo con cui la appenderete

Le mie preferite in assoluto...dita cicciotte al lavoro ^__^
 
Ci siamo quasi, ora dovete solo impacchettare il tutto. Io ho messo 2 formine viola e una bianca per ogni confezione e ho usato un sacchettino bianco, un foglietto viola di tulle tipo quello dei confetti,un nastrino lavanda a pallini bianchi e qualche rametto di lavanda artificiale.

Et voila'!


Dopo aver finito di fare i pacchettini ho deciso di conservarli dentro ad una scatola di latta,per evitare di disperdere il profumo e farli impregnare ancora di piu.
Lei ha ovviamente deciso che anche la scatola doveva essere abbinata al progetto per cui mi ha detto NO MAMMA QUELLA NO, schifando la scatola normale che avevo preso e cedendomi gentilmente la sua in cui di solito tiene i palloncini. 


Dopo di che ha agghindato anche quella perche si sa lei le cose o le fa bene o non le fa !

Spero che questi oggettini piacciano a nonni e zii...e perche no anche a voi !
E ora scusate...vado a raccogliere i millemila palloncini sparsi per il corridoio  e cercargli una nuova scatola!

Happy Handmade Christmas !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...